Theme Setting

Showcases

Background

This setting is only taking a look when select color and background.
If you want to set showcase color, background and disable Setting Bar, go to Templates Manager > AT-Templates > Global Tab

Go to Top
×

Notice

Please enter your Disqus subdomain in order to use the 'Disqus Comments (for Joomla)' plugin. If you don't have a Disqus account, register for one here

Seminario di Formazione continua insegnanti yoga

Corso riconosciuto dalla YANI per la Formazione Continua degli insegnanti

COSA PUO’ IL CORPO

Dal “corpo ascetico” al “corpo yogico”: complessità ed aspetti inediti delle tradizioni dell’haṭhayoga in un dialogo tra filosofia, neuroscienze e psicologia.

Febbraio - Maggio 2019

Programma:

Questo seminario verrà svolto in un ciclo di incontri modulati su due percorsi paralleli e intersecantesi allo stesso tempo:

I – modulo storico-antropologico: Che cosa praticavano gli yogin antichi? Quando, come, perché “lo yoga” arriva in Occidente? Con quali significati? Con quali interpretazioni?

Un percorso a ritroso nel tempo, dove andremo a vedere che c’è una “macro-storia” dello/degli yoga, che arriva fino a noi, oggi, nella contemporaneità globalizzata, attraverso una “micro-storia” del cosiddetto “yoga moderno”.

II – modulo filosofico e neuro-psicologico: Perché gli yogin praticavano ciò che praticavano? Cosa ci dice “l’utilizzo del corpo” nelle fonti testuali e nelle immagini degli yogin che cominciano a circolare oltre i confini indiani?

Un indagine sull’utilizzo del corpo nelle tradizioni yogiche del primo e tardo Medioevo che attrae e inquieta allo stesso tempo il mondo europeo di fine Ottocento, dove si stanno gettando le basi di una rilettura del “corpo” favorita da un lato dalla nascita della concezione fenomenologica del corpo stesso all’interno della filosofia, e dalle teorizzazioni della neo-nata psicoanalisi freudiana dall’altra. Gli yogin paiono essere umani che manipolano il corpo, che “si manipolano”. Quale funzione aveva l’uso del corpo in quel contesto? Quale funzione potrebbe avere per noi, in questo contesto?

 

 

Relatori:

D.ssa Costanza Ceccarelli: dottore di ricerca in Filosofia, insegnante yoga certificata EFOA e SIYR, ha conseguito il Master in Yoga Studies - Corpo e meditazione nelle tradizioni dell’Asia, presso Università Ca’ Foscari, Venezia. Socio ordinario YANI.

D.ssa Cristina Galassi: psicologa, psicoterapeuta, analista S.I.P.I (Società Italiana di Psicologia Individuale). Lavora presso la S.C. Dipendenze dell’Asl “Città di Torino”, svolge attività libero professionale e di docenza. Si interessa di clinica della complessità e di neuroscienze affettive. Praticante hatha-yoga, ha conseguito il Master in Yoga Studies - Corpo e meditazione nelle tradizioni dell’Asia, presso Università Ca’ Foscari, Venezia.

 

 Date degli incontri: 2 febbraio, 2 marzo, 6 aprile, 4 maggio 2019

Il seminario è strutturato su quattro incontri, a cadenza mensile da settembre a dicembre, della durata di 4 ore (dalle ore 15:30 alle ore 19:30) per un totale di 16 ore di lezione. E’ previsto un margine di assenze pari al 10% del totale delle ore.

 

Destinatari:

Il corso si rivolge a insegnanti e praticanti di yoga interessati ad approfondire ricerca testuale e riflessioni multidisciplinari sulle tecniche di utilizzo del corpo. Per gli insegnanti, il corso è riconosciuto dalla YANI come Formazione continua (16 ore).

Costo: 250 €

(per gli allievi del centro è prevista una riduzione del 10%, 225 €).

Sede del corso: Centro Yoga Niketan, v.le G. Puccini 311/b – Lucca

Modalità di iscrizione:

il modulo d’iscrizione compilato e firmato e la conferma di pagamento dovranno pervenire tramite mail (This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.) o direttamente in sede entro il 15 gennaio 2019.